Goldrake 9a+ a Cornalba per Stefano Carnati e Stefano Ghisolfi

I Ragni di Lecco ci hanno informato che una grande giornata è arrivata per il loro Stefano Carnati, atleta della squadra sportiva giovanile: nel giro di poche ore, infatti, Stefano si è portato a casa un tiro di 8c e uno di 9a+. Le due “realizzazioni” sono arrivati sulle pareti della falesia bergamasca di Cornalba, fucina storica dell’alta difficoltà in Italia, ma caratterizzata da uno stile oggi un po’ desueto, dove dominano la scalata tecnica e aleatoria. Entrambi i tiri sono stati chiodati da Bruno Tassi, detto “Camos”, deus ex machina di Cornalba, forte scalatore degli anni ’80, nonché visionario tracciatore di itinerari destinati alle generazioni successive alla sua.

L’8c è “C’era una volta in America”, concatenamento dei due tiri di Feedback (8b e 8a+), liberato da Beppe Dallona nel ’93 e ripetuto, fra gli altri, da Christian Brenna e Stefano Alippi.

Il 9a+ è “Goldrake”, una linea incredibile, chiodata da Camos negli anni ’80 e rimasta ad attendere la prima salita fino al 2010, ad opera di Adam Ondra (unico ripetitore, fino a ieri, Gabriele Moroni). Per venire a capo di Goldrake Stefano ha impiegato 13 tentativi, divisi in 5 giornate.

Non ho avuto la fortuna di conoscere Bruno “Camos” Tassi, ma mi sono reso conto del suo modo di pensare l’arrampicata quando ho messo mano ai suoi tiri, tiri che penso lui abbia immaginato per un “lontano futuro” – commenta Stefano – Probabilmente, infatti, in quegli anni occorreva essere un visionario per mettere degli spit su delle linee simili. Le storie e gli aneddoti, poi, che Vito Amigoni mi ha raccontato, mi hanno reso ancora più curioso. Così, essere lì oggi ad interpretare direttamente le sequenze di due sue visioni è stata più che una bella soddisfazione”.

UPDATE: ad inizio di aprile anche Stefano Ghisolfi ha salito il tiro ed è per lui il quarto 9a+.

 

Foto Adriano “Franz” Carnati

Luca Bridda

Luca Bridda

Fondatore di www.abcDOLOMITI.com, laureato con master, lavora da oltre 10 anni nel settore Human Resources e nel settore marketing-vendite. Pubblica articoli per le più note riviste dedicate alla montagna e all’alpinismo, è appassionato da vent'anni di alpinismo e arrampicata sportiva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *