Le piu’ belle immagini delle Dolomiti: il Sasso di Bosconero

Le piu’ belle immagini delle Dolomiti: il Gruppo di Bosconero, con il Sasso di Bosconero, il Sasso di Toanella e la Rocchetta Alta di Bosconero, in una foto di Paolo Colombera.

L’inquadratura perfetta è dalla Forcella delle Ciavazole, perchè il Sasso di Toanella svetta su tutto e si evidenzia al massimo. Tutto il gruppo è fantastico, anche laddove di solito non si va, cioè sugli Sfornioi o sul Sassolungo di Cibiana. Un must.

Paolo Colombera

Nato nel 1982 a Conegliano Veneto, in provincia di Treviso, è appassionato di montagna fin da piccolo. Ha iniziato a fotografare a 16 anni con una vecchia reflex meccanica, la Canon FTb, mentre oggi utilizza la reflex digitale Canon Eos 30D. I suoi soggetti preferiti sono i paesaggi, che cerca di immortalare nei pochi attimi in cui la natura si concede nello spettacolo delle sue meraviglie. A tal motivo si muove spesso di notte, per cercar di arrivare in vetta prima dell'alba. Altre volte parte nel pomeriggio per tornare a casa nottetempo, a tramonto finito. Altre volte, infine, trascorre la notte in bivacchi o all’aperto. Vive a Segusino (TV) dove gestisce una pizzeria da asporto. Organizza serate con proiezione di diaporami per circoli culturali e sezioni del CAI.

Un pensiero riguardo “Le piu’ belle immagini delle Dolomiti: il Sasso di Bosconero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *