Monte Talvena via normale alla cima

Questa larga montagna chiamata Monte Talvena (2542 m), per lo più erbosa, si trova al centro di un vasto sistema montuoso ed è circondata da valli e vant di assoluta bellezza, protetti dal Parco Nazionale delle Dolomiti Bellunesi. La via normale presenta difficoltà di I e I+ sulla friabile cresta finale ma il problema principale è rappresentato dal notevole dislivello da coprire: ben 1850 metri. Si arriva in cima ad una vetta solitaria, nel gruppo di cui fa parte seconda solo alla Schiara.

Zona: Dolomiti, Gruppo della Schiara.
Dislivello in salita: 1850 m circa.
Difficoltà della via normale al Monte Talvena: EE, qualche passo di I grado.
Tempi: ore 5.30 per la salita.
Cartina: Carta Topografica Tabacco 024 – PREALPI E DOLOMITI BELLUNESI

Relazione della via normale al Monte Talvena

Da Belluno si guida verso Longarone e si entra nel Canal Del Maè verso la Val di Zoldo. Giunti all’altezza di Soffranco ci si inoltra a sinistra dentro la Val del Grisol, finché ciò non è impedito dal divieto d’accesso (670 m circa). Parcheggiata l’auto, si risale la Val dei Ross prima per strada sterrata e poi su comodo sentiero (sempre segnavia 520) fino ad incontrare il sentiero 514. Lo si segue verso destra giungendo ad un dosso prativo su cui sorge il Rifugio Pian de Fontana con l’adiacente Bivacco Dal Mas (1632 m; ore 2.30). Dietro il rifugio, presso una fontana, si imbocca il sentiero 514 che si inerpica ripidamente e porta nel magnifico mondo dei Van de Cità de Fora. Essi vanno quasi interamente risaliti, cioè fino a dove il sentiero devia decisamente verso nord per guadagnare Forcella de Cita Sud: là bisogna abbandonarlo e puntare a sinistra verso l’evidente Forcella dei Erbandoi, risalendo un ghiaione. Da qui non resta che superare la friabile cresta nord del Monte Talvena (passaggi di I grado, attenzione), agevolati nell’orientamento da numerosi ometti (ore 3.00 dal rifugio; 5.30 complessivamente).


Visualizza mappa ingrandita

Luca Bridda

Luca Bridda

Fondatore di www.abcDOLOMITI.com, laureato con master, lavora da oltre 10 anni nel settore Human Resources e nel settore marketing-vendite. Pubblica articoli per le più note riviste dedicate alla montagna e all’alpinismo, è appassionato da vent'anni di alpinismo e arrampicata sportiva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *